Misura 2.d

Dimostrazione pratica di tecniche olivicole finalizzate alla protezione dell’ambiente e al mantenimento del paesaggio, quali la coltivazione biologica, la coltivazione a bassi consumi intermedi, la protezione del suolo limitando l’erosione o la coltivazione integrata.

Assoproli Bari continua nelle attività di promozione e divulgazione alla sua vasta base sociale di metodologie e novità che contribuiscono alla salvaguardia ambientale e al mantenimento del paesaggio, fermamente convinta che tecniche colturali a basso impatto e a bassi consumi intermedi, quali l’agricoltura biologica, la protezione del suolo e la produzione integrata, rappresentino scelte obbligate per la sostenibilità dell’attività agricola del territorio in cui opera.
Assoproli Bari organizzerà diversi campi dimostrativi al fine di dimostrare l’efficacia di tecniche agronomiche innovative che possano essere adottate anche in contesti ambientali particolari che avranno in oggetto la riduzione dell’impiego di fertilizzanti e diserbanti, nonché la corretta difesa del suolo e della componente organica. Le attività dimostrative prevedranno nei campo-demo la realizzazione, in sostituzione delle lavorazioni periodiche al terreno, di tecniche più semplici e adeguate al miglioramento dell’impatto ambientale dell’olivicoltura.
Grazie a siffatte attività, Assoproli Bari innalzerà le possibilità di fruizione per i produttori associati interessati all’applicazione di tali tecniche nella gestione ordinaria dei loro oliveti.

maverg
maverg
https://shop.assoproli.it
Notifica disponibilità Inserisci il tuo indirizzo email.