Misura 5

TRACCIABILITÀ, CERTIFICAZIONE E TUTELA DELLA QUALITÀ DELL’OLIO D’OLIVA E DELLE OLIVE DA TAVOLA

Progettazione e realizzazione di sistemi di rintracciabilità di filiera certificati ai sensi della norma UNI EN ISO 22005:08 e conformi al Reg. (CE) 178/2022.

I sistemi consentono di rintracciare la provenienza delle olive e  dell’olio nei diversi stadi della filiera.

I programmi prevedono la reazione di sistemi di rintracciabilità, con adeguata assistenza tecnica, e possono comprendere le analisi e la fornitura di attrezzature per la corretta gestione del sistema. I sistemi di rintracciabilità possono prevedere anche la certificazione della distribuzione del prodotto lungo tutta la filiera.

Inoltre, i sistemi di rintracciabilità possono prevedere:

  • applicazione di schemi volontari mirati a monitorare gli aspetti ambientalisti insiti nel ciclo di produzione aventi effetto nella qualificazione del prodotto verso il  mercato nazionale ed estero (Carbon Food Pri, standard di sostenibilità) nonché gli aspetti legati alla responsabilità sociale d’impresa anche attraverso la definizione di specifici strumenti, comunque integrati con quelli ambientali (ad esempio blockchain ed etichette digitali);
  • sistemi di certificazione volontari dove la tracciabilità rappresenta un elemento determinante, come ad esempio halal e kosher;
  • sistemi di certificazione volontaria Unionali o Nazionali dove la tracciabilità è un elemento indispensabile per garantire l’origine del prodotto (DOP e IGP) e/o il sistema di coltivazione utilizzato (Bio e SNQPI)
maverg
maverg
https://shop.assoproli.it
Notifica disponibilità Inserisci il tuo indirizzo email.